Animati dal costante impegno nello sviluppo della cultura teatrale.

 APERTE LE ISCRIZIONI
 AI CORSI DI TEATRO
 anno accademico 2015-2016
049.9579124

Sempre aggiornato
sul mondo Sottosopra
con il nostro notiziario.

Venerdì, 18 Settembre 2015 10:59

Grand Hotel de Paris

Piece brillante in due atti liberamente ispirata a "La vie Parisienne" di J. Offenbach
Riduzione e regia di Giuliano Scaranello
Produzione SOTTOSOPRA (2010)

La frizzante commedia degli equivoci che la verve di G. Scaranello – consumato attore di operetta, regista rinomato e, in questa occasione, al suo debutto come autore – ha saputo trarre dal lavoro di Offenbach ed inscenare con grande gusto, trova i suoi punti di forza nell'elegante allestimento, nella grande varietà di personaggi e situazioni, nel travolgente succedersi degli avvenimenti: il tutto in un'atmosfera contrassegnata da musiche e danze della Belle Epoque parigina.

In una Francia di fine Ottocento Monsieur de Gardefeu, benestante viveur della capitale che abita, con il fidato cameriere tuttofare Frick, in una confortevole dimora parigina sta per liberarsi della sua ultima amante, Madame Metellà, sedicente diva del teatro che in realtà è una sanguisuga della peggior specie.

Giunge Bobinet, amico e sodale di Gardefeu, anch'egli a suo tempo vittima di Metellà, e insieme a Frick e al giovane Prosper – nipote di Bobinet - organizzano una sceneggiata allo scopo di sedurre la Baronessa svedese di Gondremark giunta con il marito, a sua volta impenitente donnaiuolo in cerca di avventure, in visita alla Ville Lumiere.

Alla nobile coppia viene data ospitalità spacciando la casa di Gardefeu per il "Grand Hotel de Paris" e, in uno scoppiettante crescendo di situazioni paradossali a catena che vedono l'intervento di ballerine prezzolate nonchè il ritorno a sorpresa di Metellà, la vicenda sfocia in un "coup de thèâtre" degno del miglior vaudeville: in una serata di gala organizzata per compiacere la Baronessa l'equivoco diventa insostenibile.

Gli inganni vengono smascherati ma alcune inattese ed insospettabili agnizioni portano alla strabiliante conclusione di tutta la vicenda.

Note tecniche

Genere
Durata
Diritti S.I.A.E.
N° Attori
Dimensioni minime palcoscenico
Commedia brillante in Italiano
100 min. circa
Assenti (l'autore non è registrato come tale).
11
Larghezza: 10 m. Profondità: 8 m. Altezza: 4 m.

La Compagnia SOTTOSOPRA è autonoma nel montaggio delle scene e, se necessario, per impianti luci e audio.

PROSSIMI APPUNTAMENTI DELLA COMPAGNIA SOTTOSOPRA

  • 24 ottobre 2015 "El ciacciaron imprudente" +

    Il 24 ottobre 2015 la Compagnia Sottosopra apre la rassegna teatrale del Teatro Goldoni di Bagnoli di Sopra con "El ciacciaron imprudente".
  • 31 ottobre 2015 "Femene de scienza" +

    Il 31 ottobre 2015 la Compagnia Sottosopra è a Castelbaldo con la commedia "Femene de scienza"
  • 1
  • 2

La scuola di teatro Carlo Goldoni.

CHIEDETE INFORMAZIONI PRESSO LA BIBLIOTECA DI BAGNOLI DI SOPRA (PD).

Info scuola di teatro

Vieni a trovarci a teatro.

Segui il calendario delle nostre rappresentazioni.

Appuntamenti Sottosopra